16 set 2015

Perchè i russi non sorridono?


1. Nella maniera russa di comunicare, il sorriso non significa gentilezza. I sorrisi in Occidente, indicano pura cortesia durante i saluti. Più una persona sorride e più amichevolezza vuole trasmettere al proprio interlocutore. Il sorriso costante, viene chiamato dai russi “дежурная улыбка" (traslitt.: dezùrnaja ulýbka*) ovvero un sorriso falso e si ritiene essere un tratto negativo, la manifestazione dell' insincerità, della diffidenza e della volontà di non svelare i propri sentimenti.
Il sorriso russo è segno della simpatia personale, non della gentilezza!



2.I russi non sorridono agli sconosciuti. Il sorriso si indirizza verso chi si conosce. E’ proprio per questa ragione che le commesse non sorridono ai clienti, poiché non li conoscono! Ma se il cliente conoscesse la commessa, lei  gli risponderebbe sicuramente con un sorriso.

3.Per i russi è atipico sorridere di rimando. Se un russo vede uno sconosciuto sorridergli, sicuramente cercherà di capire la ragione di cotanto divertimento! Forse c’è qualcosa nel suo abbigliamento o nella capigliatura che diverte tanto lo sconosciuto?

4. Affinchè un russo sorrida, egli deve avere una ragione valida ed evidente per chiunque. Questo dà diritto a sorridere – considerando anche il punto di vista degli altri. Nella lingua russa, è stata coniata un’espressione, di cui non c’è il corrispettivo nelle altre lingue:” Смех без причины — признак дурачины" (traslitt.: Smeh bez pričìny – prìznak duračìny) ovvero “Il riso senza una ragione – è segno di stupidità”.

5. Il non sorridere, a meno che non ci siano motivi evidenti (e non la freddezza, in quanto la maggioranza dei russi dimostrano di possedere gioia di vivere, allegria e sense of humour), viene supportato anche dal folklore russo, dove si ha una grande varietà di поговорки (traslitt.: pogovòrki) ovvero detti e di пословицы (traslitt.: poslòvicy) ovvero proverbi “contro” la risata e gli scherzi. Dal dizionario di Vladimir Dal’- “ I proverbi del popolo russo”:

- Шутка до добра не доводит.- (traslitt.: Šùtka do dobrà ne dovòdit.) - Lo scherzo non porta giovamento.
- И смех наводит на грех. (traslitt.: I smeh navòdit na greh.) - E (anche) il riso (ovvero ridere) porta a peccare.
- Иной смех плачем отзывается. (traslitt.: Inòj smeh plàčem otzyvàetsja.) - La risata altrui si trasforma in pianto.
- В шутках правды не бывает. ( traslitt.: V šùtkah pràvdy ne byvaet.) - Nello scherzo non c’è verità.
- Шутка к добру не приведет.(traslitt.: Šùtka k dobrù ne privedët.) - Lo scherzo non porterà al giovamento.

6. I russi non usano sorridere durante lo svolgimento dei propri doveri sul lavoro o durante attività lavorative che richiedono impegno e serietà. Ad esempio, i doganieri negli aeroporti non sorridono mai, in quanto sono occupati in attività molto serie. Questa, è l’unicità del sorriso russo!

7. Il sorriso russo è chiamato ad essere solo ed esclusivamente sincero, è l’espressione del buon umore e della benevolenza verso il proprio interlocutore.

Il sorriso russo - è il bacio dell'anima.
Sorridete, alla maniera russa!


In conclusione, se vi ha sorriso uno straniero – è ancora presto per trarne conclusioni perché lo hanno educato a sorridere a chiunque, mentre se vi ha sorriso un russo, è solo perché, lo ha voluto veramente!



* Tavola di traslitterazione Cirillico- Latino:



Nessun commento:

Posta un commento